Presepe

2013- Presepe realizzato nella chiesa di San Remigio a Colleverde

per questa realizzazione mi sono ispirato ad un angolo di Roma che si trova tra il Campidoglio e il fiume Tevere. E’ il Portico d’Ottavia e il Teatro di Marcello. Questo teatro fu progettato da Giulio Cesare che ne volle costruire uno più grande di quello di Pompeo, ma non riuscì nel suo intento perchè morì prima. Continuò l’opera Cesare Augusto che ripartì dalle fondamenta e ne completò la costruzione fino a presiederne l’inaugurazione che avvenne nel 13 a.c.
Lo dedicò al nipote Marcello figlio della sorella Ottavia.

Mi attirava l’idea che la data fosse molto vicina alla nascita di nostro Signore.Tutta l’opera è realizzata in polistirene, rinforzata con vernice di quarzo e poi dipinta con colori acrilici. Sono previste le quattro fasi della giornata : alba, giorno, tramonto e notte. Al calar del sole si accendono le luci delle abitazioni e compaiono nel cielo una moltitudine di stelle realizzate in fibra ottica. Un proiettore speciale, anch’esso realizzato in proprio( vedi foto)

,  pone in sequenza il passaggio della stella cometa e la successiva apparizione di due angeli che  completano la scena.

dettaglio8

Osteria e vendita di frutta e anfore

 

 

dettaglio7

Ruderi del Tempio e Teatro di Marcello

 

dettaglio6

Passaggio della cometa

 

dettaglio5

Scena della Natività con lo sfondo del Teatro di Marcello

dettaglio4

Piccolo Borgo con osteria e fruttivendolo

Dettaglio3

Fontanile preso a modello del fontanile sito sulla Via Nomentana angolo XXI Aprile

 

 

Dettaglio2

La Natività sul tempio a simboleggiare il passaggio dal Paganesimo al Cristianesimo

 

 

Dettaglio1

Dettaglio del borgo

 

 

vista intera

Vista intera

 

Costruzione  del Proiettore doppio

 

Proiettore doppio. Fase di lavorazione meccanica di tornitura del porta obbiettivo
Proiettore doppio. Fase di lavorazione meccanica di tornitura del porta obbiettivo

 

montaggio degli elementi elettromeccanici, motore, ruote dentate,contatti striscianti, trasformatore (ho utilizzato un adattatore per cellulari)
montaggio degli elementi elettromeccanici, motore, ruote dentate,contatti striscianti, trasformatore (ho utilizzato un adattatore per cellulari)

 

chiusura del meccanismo e montaggio delle lampade
chiusura del meccanismo e montaggio delle lampade

 

risultato finale

risultato finale

 

vista in sezione trasversale

vista in sezione trasversale

 

vista esplosa di tutti i particolari che compongono il meccanismo

vista esplosa di tutti i particolari che compongono il meccanismo

 

 

 

 

Presepe in stile Roma Sparita.

 Ho voluto riproporre Piazza delle Azimelle come riportata negli acquerelli di Franz Roesler , utilizzando diversi materiali e spunti tecnologici come le fibre ottiche per le stelle, una centralina elettronica per le quattro fasi del giorno: alba, giorno, tramonto, notte ed una sofisticata attrezzatura elettromeccanica per riprodurre il “brillio” delle stelle.

Vista intera tramonto

Vista intera alba

Saluta

 

Natività3

Natività2

Natività

Legnaia

Lato lenaia colonna

Lato legnaia alba

Lato destro

interno con cena e albero

Interno con cena

galline

Fumaiolo

 

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Fontanile con pecore

Fontanella sfondo tramonto

fontanella sfondo alba

Cortile galline

Cesso balcone

cena2

Carretto fontanella

Balcone con lenzuolo

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

In Archive